CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza i cookies per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Utilizzando il nostro sito web acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

 

Con tale metodo ci si riferisce al medico tedesco Gerson che per sfuggire alla persecuzione nazista si rifugiò negli Stati Uniti. La sua terapia nutrizionale, esposta nel 1946, consiste nell’attuare la disintossicazione dell’individuo somministrando succhi di frutta e verdura, con eliminazione del sale (cloruro di sodio) che è sostituito dai sali di potassio. La dieta da seguire è poverissima di grassi e prevalentemente vegetariana, ricorrendo a vegetali biologici freschi e cucinati ad ogni pasto.

Al controllato regime alimentare viene affiancato il ricorso ai clisteri di caffè, che hanno lo scopo di allontanare le sostanze tossiche dell’apparato digerente, in particolare agendo sulle funzioni epatiche.

Inoltre è prevista l’assunzione di estratti tiroidei, per stimolare il metabolismo cellulare.

Nel 1946 Gerson fornì i dati relativi alla guarigione di malati di cancro sottoposti alla sua terapia.

 

tratto da “Enciclopedia delle Discipline Bio-naturali”,
Valerio Sanfo, ed A.E.ME.TRA.

Contattaci

A.E.ME.TRA. 
UNIVERSITÀ POPOLARE

Via P. Pinelli 95/d Torino

Telefono: +39 011.4375669
Celulare: +39 339.6501448
Fax: +39 011.19835580
E-mail: info@aemetra.it

Compila il modulo richiesta informazioni

Vieni a trovarci


View Larger Map