CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza i cookies per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Utilizzando il nostro sito web acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

 

Il termine grounding deriva dall’inglese, da ground che vuol dire suolo, terreno, per indicare una tecnica che permette di mantenersi ben saldi alle fondamenta dell’individuo.

Ideato negli anni Sessanta dallo psicanalista americano Alexander Lowen, fondatore dell’analisi bioenergetica. Il filum conduttore delle esperienze si basa sulla terapia della bioenergetica. Per vivere in armonia bisogna possedere una buona base, ovvero un buon contatto con il suolo, indicando, così, un buon grounding. I piedi rappresentano, anche simbolicamente, un buon contatto con la realtà, una giusta collocazione nel contesto sociale.

Nel grounding vengono proposti esercizi nei quali il soggetto deve sciogliere i blocchi energetici che nel tempo si sono formati, in tali esercizi viene proposta una solida base di contatto con il terreno e un giusto bilanciamento del corpo, affinché l’energia possa scorrere liberamente.

Per occuparsi di grounding è indispensabile conoscere la teoria bioenergetica di Lowen, nella quale viene evidenziata l’importanza della formazione del carattere nell’età evolutiva, e le strutture caratteriali che nella bioenergetica vengono proposte.

Nella nostra società prevale il contatto e la focalizzazione sulla parte alta del corpo, in particolare la testa. La perdita del contatto con la parte bassa, dovuta anche a condizionamenti sessuali, sbilancia l’individuo, tanto da non saper governare i flussi di energia.

Con il grounding ci si riappropria della capacità di governare le parti del corpo più vicine alla terra, spostando il proprio baricentro all’altezza dell’addome.

Il giusto flusso di energia, nella parte bassa del corpo, comporta la risoluzione di vari disturbi, dal recupero di una buona circolazione venosa, all’allontanamento dei liquidi ristagnanti nei tessuti del ventre, bacino e arti inferiori; inoltre il soggetto è in grado di vivere in modo sano la propria sessualità, riacquistare sicurezza e forza vitale.

 

tratto da “Enciclopedia delle Discipline Bio-naturali”,
Valerio Sanfo, ed A.E.ME.TRA.

Contattaci

A.E.ME.TRA. 
UNIVERSITÀ POPOLARE

Via P. Pinelli 95/d Torino

Telefono: +39 011.4375669
Celulare: +39 339.6501448
Fax: +39 011.19835580
E-mail: info@aemetra.it

Compila il modulo richiesta informazioni

Vieni a trovarci


View Larger Map