CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza i cookies per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Utilizzando il nostro sito web acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

 

Con il termine generico di guaritori si intende un insieme di personaggi eterogenei, che attraverso l’utilizzo di sistemi e rimedi tra i più disparati, mirano al ripristino dello stato di salute.

In senso lato, quindi, il guaritore è un soggetto che opera al di fuori delle conoscenze mediche e scientifiche riconosciute.

La grande diversificazione tipologica dei guaritori ne rende difficoltosa la classificazione. In linea di massima si possono suddividere a seconda dellametodologia usata.

CLASSIFICAZIONE SECONDO LA METODOLOGIA

Operatori dell’occulto (veggenti, cartomanti, esorcisti)

Usano rituali, incantesimi, formule magiche, pentacoli, amuleti... La malattia viene considerata quale causa di forze maligne, il cui allontanamento libera l’anima e porta alla guarigione.

Guaritori mistici e carismatici

Curano con la preghiera e l’invocazione di forze spirituali superiori; di norma agiscono in gruppo e sono legati ad un credo comune, o ad un maestro carismatico. La guarigione si attua per l’intervento di Dio.

Guaritori medianici o spiritici

Cadono in uno stato di trance e interpellano una entità molte volte definita “spirito guida”. Eseguono diagnosi e ricevono indicazioni per le cure, attraverso le sedute medianiche. Convogliano energia risanatrice usando come mezzo la catena spiritica.

Guaritori pranoterapeuti o bioradianti

Trasmettono il fluido, o forze bioelettriche, o prana, o onde bioradianti. Curano con l’imposizione delle mani.

Guaritori settimini o aggiustaossa

Agiscono tramite pressione e movimenti sulle articolazioni. Sono specializzati nel curare distorsioni, mialgie, strappi muscolari, tendiniti e in genere tutti quei disturbi dell’apparato locomotore.

Guaritori radioestesisti

La loro attività si svolge tramite l’uso di uno strumento denominato pendolo radioestesico (piccolo oggetto di forma cilindrica appeso ad un filo). Usano tale strumento per eseguire diagnosi sul capo del paziente, o su fotografie, o su indumenti (testimoni) e scelgono il rimedio sempre con il pendolo.

Guaritori indiretti

Usano apparecchiature molto particolari, molte volte di loro invenzione. Tali apparecchi sono composti da spire di rame, anelli magnetici, placche metalliche, ecc. La loro azione avviene per mezzo della risonanza che si instaura tra operatore, farmaco e paziente.

Guaritori empirici

Prescrivono unguenti, misture di erbe, rimedi popolari tra i più disparati. Si incontrano ancora oggi nelle zone di campagna e curano lievi disturbi.

L’elenco è tutt’altro che completo, ricordiamo brevemente altri guaritori:

  • sacramentali
  • psichici
  • intuitivi
  • esoterici

Qualsiasi uomo è potenzialmente un guaritore, purché voglia operare per alleviare le sofferenze altrui.

 

tratto da “Enciclopedia delle Discipline Bio-naturali”,
Valerio Sanfo, ed A.E.ME.TRA.

Contattaci

A.E.ME.TRA. 
UNIVERSITÀ POPOLARE

Via P. Pinelli 95/d Torino

Telefono: +39 011.4375669
Celulare: +39 339.6501448
Fax: +39 011.19835580
E-mail: info@aemetra.it

Compila il modulo richiesta informazioni

Vieni a trovarci


View Larger Map