La parola Eutonia deriva dal greco, indicando con eu l’armonia, e con tonia il giusto tono, quindi tono armonioso.

Con l’eutonia si libera il corpo dagli squilibri e dalle tensioni, ponendolo in sintonia con le necessità del momento. Fondatrice dell’eutonia è stata la tedesca Gerda Alexander che nel 1945 fondò in Danimarca la prima scuola.

L’eutonia si basa sul “giusto tono”, indicando come è grazie al tono che l’individuo può svolgere al meglio tutte le attività. Quando veniamo continuamente sottoposti a numerose immotivate tensioni corriamo il rischio di ammalarci.

Attraverso l’eutonia si prende coscienza delle tensioni accumulate nel corpo, a causa della stressante vita quotidiana; così ne deriva un allontanamento dal surplus tensivo e il ripristino del “tono naturale”, necessario a mantenere l’individuo in perfetta salute.

La pratica

Tutto il processo salutistico si svolge all’ insegna dell’ ascoltare i messaggi che il corpo trasmette, per prendere coscienza dello stato di “distanza” nel quale l’ individuo si trova.

Ciò che distingue l’eutonia da altre pratiche fisiche e mentali è quello di non ricorrere a modelli prefissati, ma intraprendere il viaggio nell’ascoltare naturalmente il proprio corpo, utilizzando le facoltà normali della mente.

In tal guisa non è possibile regolamentare l’eutonia, che tra l’altro rifiuta le pratiche prefissate. Colui che si occupa di tale metodologia si chiama “eutonista”, il cui compito è quello di guidare e invitare verso esercizi nei quali si rintracciano: posizioni, gestualità, che però stimolano alla propria ricerca personale, finalizzata all’ascolto.

Aspetti fondamentali

Ricordiamo gli aspetti fondamentali dell’eutonia:

  • non correggere, non consigliare
  • attivare processi naturali
  • usare le energie ed i movimenti naturali, senza sforzi né costrizioni
  • apprendere la percezione del proprio corpo
  • diventare consapevoli dei messaggi che il corpo invia
  • raggiungere l’equilibrio tra il corpo e la mente

Indicazioni

L’eutonia serve a tutti coloro che soffrono di problemi alle articolazioni, questa disciplina è particolarmente indicata per le patologie dell’apparato locomotore, sia per quanto concerne il sistema scheletrico, che muscolare, quindi: contratture, artrosi, artrite, discopatie, lombalgie e cervicalgie.

 

tratto da “Enciclopedia delle Discipline Bio-naturali”,
Valerio Sanfo, ed A.E.ME.TRA.

Contattaci

A.E.ME.TRA. UNIVERSITÀ POPOLARE

Corso Garibaldi 20, 12042 BRA (CN)

Telefono: +39 339.6501448
E-mail: info@aemetra.it

Compila il modulo richiesta informazioni

Vieni a trovarci


View Larger Map