Pratica antica utilizzata in Cina, nella quale si ricorre all’uso di sfere sonore nell’arte del massaggio.

Le sfere possono essere di metallo o di vetro, quelle di metallo presentano un diametro di circa 5 centimetri e rotolando producono un suono tintinnante che serve per rilassarsi; a seconda del movimento impresso alle sfere e della velocità, il suono muta.

Di norma le sfere vengono riscaldate alla temperatura corporea (37-38 °C).

Altre volte si usano delle biglie di vetro di circa un centimetro di diametro.

Il massaggio con le sfere viene impiegato nei trattamenti di bellezza, per tonificare i tessuti, per migliorare la microcircolazione sanguigna.

 

tratto da “Enciclopedia delle Discipline Bio-naturali”,
Valerio Sanfo, ed A.E.ME.TRA.

Contattaci

A.E.ME.TRA. 
UNIVERSITÀ POPOLARE

Via Cernaia 25 interno cortile - 10121 Torino 

Telefono: +39 011.4375669

Celulare: +39 339.6501448
Fax: +39 011.19835580
E-mail: info@aemetra.it

Compila il modulo richiesta informazioni

Vieni a trovarci


View Larger Map