La cura Mayr fu ideata dal medico austriaco Franz Xaver Mayr, all’inizio del Novecento; poco diffusa in Italia, ha trovato il favore del pubblico nei paesi di lingua tedesca.

Essa si basa sulla pratica del digiuno controllato, ovvero inteso quale somministrazione di una quantità minima di cibo, affinché non venga sofferta la fame.

Tale cura non si basa soltanto sull’alimentazione, ma è accompagnata da una serie di interventi che ne fanno un vero metodo terapeutico.

I punti fondamentali sui quali si basa sono quattro:

  • dieta “di riposo”
  • masticazione lenta (per insalivare al meglio)
  • particolare massaggio dell’addome
  • lavaggio del tratto del tubo digerente con acque solfatiche diluite.

 La cura Mayr ha una durata media di tre settimane e si svolge sotto il controllo medico. Con tale cura si interviene su numerose malattie, in particolare quelle dell’apparato digerente, ma anche l’artrite reumatoide, l’asma bronchiale, l’ipertensione essenziale, le malattie della pelle, e la depressione nervosa.

 

tratto da “Enciclopedia delle Discipline Bio-naturali”,
Valerio Sanfo, ed A.E.ME.TRA.

Contattaci

A.E.ME.TRA. 
UNIVERSITÀ POPOLARE

Via Cernaia 25 interno cortile - 10121 Torino 

Telefono: +39 011.4375669

Celulare: +39 339.6501448
Fax: +39 011.19835580
E-mail: info@aemetra.it

Compila il modulo richiesta informazioni

Vieni a trovarci


View Larger Map