Tecnica terapeutica messa a punto dal prof. Guido Pesci, pedagogista all’Università di Siena.

Il metodo si prefigge di aiutare a superare i disagi psicologici che si instaurano nei soggetti, attraverso una specifica tecnica basata sulla “riflessione”, difatti il termine reflecting  indica, in inglese, il riflettere.

In tale metodo sono le stesse potenzialità ad essere utilizzate, ricorrendo prevalentemente all’analisi della gestualità e del comportamento, quindi una lettura analogica basata sulla comunicazione fonosemantica e sulla semiologia corporea.

Il Reflecting® può considerarsi quale “arte dell’ascolto” che stimola alla ricerca delle proprie risorse, per gestire e risolvere le difficoltà.

“L’aiuto alla riflessione è favorito dal reflector, colui che non fa né insegna. Per la conoscenza delle leggi e del valore di ogni segnale informatore che regolano le relazioni umane, il Reflector® sa ricevere, accogliere e offrire all’uomo idonee sollecitazioni alla riflessione. Egli stimola la persona ad avvertire in sé le contraddizioni, la consapevolezza delle motivazioni che determinano le scelte, a maturare autonomamente, raggiungere nuovi equilibri, innalzare l’edificio della propria personalità e promuovere lo sviluppo di abilità rivolte a stabilire validi rapporti interpersonali.” (Guido e Simone Pesci, 2005,www.reflecting.it)

Il Reflector® (operatore di reflecting) ricorre lo stretto indispensabile alle parole, inoltre non consiglia, non si impone, non fa prediche né paternali. Un aspetto presente nel metodo Reflecting® è quello del valore del silenzio nell’atto comunicativo (silenzio conversazionale).

 

tratto da “Enciclopedia delle Discipline Bio-naturali”,
Valerio Sanfo, ed A.E.ME.TRA.

Contattaci

A.E.ME.TRA. 
UNIVERSITÀ POPOLARE

Via Cernaia 25 interno cortile - 10121 Torino 

Telefono: +39 011.4375669

Celulare: +39 339.6501448
Fax: +39 011.19835580
E-mail: info@aemetra.it

Compila il modulo richiesta informazioni

Vieni a trovarci


View Larger Map