Tra le pratiche esterne sviluppate, praticate lungamente e offerte dalla Medicina Tradizionale Cinese, figura il massaggio detto Tui Na, dall'abbinamento fonetico degli ideogrammi che identificano le due manipolazioni principalmente impiegate, che sono Tui o Spinta e Na o Presa. In alcuni testi viene riportata quale parola unica Tuina mentre in altri si apostrofa T’Ui-Na.

Storia del Tui-na

Il Tui Na è una delle pratiche più diffuse in Cina, la larghissima espansione nel tessuto popolare cinese e le infinite indicazioni, permettono di curare numerosissime persone senza ricorrere agli aghi od ai rimedi farmacologici.

Tuttavia, in Occidente, solo da qualche anno questa pratica terapeutica ha conosciuto la giusta enfatizzazione, probabilmente perché si è sentita, nella popolazione occidentale, la necessità di essere curati con sistemi non invasivi che si occupino dell'intera persona, anche laddove le mani sembrano non andare (psiche).

Di massaggio si parla già nella prima opera di Medicina Cinese universalmente conosciuta, il Huang Di Nei Jing; successivamente molte altre opere trattano estesamente di massaggio.

Praticato nell'ambito di tutti gli strati sociali cinesi fin dal primo millennio antecedente la nascita di Cristo, il massaggio Tui Na è giunto sino a noi conoscendo periodi di gloria e periodi difficoltosi (dal 1911 al 1949, infatti, con la caduta della dinastia Ming, la pratica e l'insegnamento della Medicina Cinese, e delle Arti Marziali, erano considerati fuorilegge, e solo la loro radicata forza ripartita in ogni singolo cittadino cinese, ne ha permesso la sopravvivenza e la successiva gloria).

Il metodo Tui-na

Il massaggio Tui Na può essere considerato come il progenitore di tutte le pratiche reflessologiche, ed è parte integrante della medicina tradizionale cinese, tutt’ora inserita nei corsi di laurea di medicina. Esso si basa sulle stesse leggi dell’agopuntura cinese, e le zone trattate corrispondono ai punti dell’agopuntura.

Questa disciplina può essere applicata a se stessi, quale auto-trattamento, quando gli squilibri sono di bassa entità e le zone da trattare facilmente raggiungibili.

Nei bambini il Tui Na viene utilizzato con successo ed è utile proprio quale massaggio pediatrico nella cura delle malattie infantili.

Le tecniche base del massaggio Tui Na si possono ricapitolare nei seguenti metodi: della rotazione, dello sfregamento, dell’impastare, dell’afferrare, della pressione, dello strofinare e il metodo rotatorio; quest’ultimo particolarmente utilizzato per le articolazioni.

Oggi centinaia di Scuole, diffuse in Cina e nel mondo, permettono che il Tui Na possa essere ulteriormente radicato nel tessuto sociale umano e divenire, giustamente, immortale.

Il Tui Na si compone di una quarantina di manipolazioni (in alcuni periodi della sua storia, il numero delle manipolazioni era divenuto esageratamente alto) e, di queste, otto sono le fondamentali.

Indicazioni e controindicazioni del Tui-Na

Il Tui Na è indicato nel trattamento di tutte le patologie con l'eccezione di quelle oncologiche, dermatologiche e infettive e vi sono restrizioni, nella pratica del medesimo, relative a donne gravide, pazienti psicotici, schizofrenici, molto deboli e non collaboranti.

Può essere praticato già in epoca pediatrica (dai tre mesi di età) per allargarsi ad età avanzate (70-80enni).

Le indicazioni principali sono relative al trattamento di tutte le patologie muscolo-scheletrico-articolari, di molte patologie ascrivibili allo stress emotivo(cefalee, insonnia, ansia, depressione, sindrome premestruale, sindrome menopausale

, somatizzazioni di vario genere), di alcune patologie gastroenteriche (diarree, stipsi, prolassi viscerali, dispepsie, gastralgie), e di altre manifestazioni patologiche di natura soggettiva.

Questa notevole duttilità viene ad essere maggiorata quando il massaggio viene praticato in associazione con l'Agopuntura, con la Moxibustione, con laDietetica, con la Farmacologia e con le Ginnastiche mediche (Qi Gong).

 

tratto da “Enciclopedia delle Discipline Bio-naturali”,
Valerio Sanfo, ed A.E.ME.TRA.

Contattaci

A.E.ME.TRA. 
UNIVERSITÀ POPOLARE

Via Cernaia 25 interno cortile - 10121 Torino 

Telefono: +39 011.4375669

Celulare: +39 339.6501448
Fax: +39 011.19835580
E-mail: info@aemetra.it

Compila il modulo richiesta informazioni

Vieni a trovarci


View Larger Map